Laboratorio di patologia molecolare AOUI-VR

ricercatrice che usa un microscopio

La sezione di Patologia Molecolare nasce come Laboratorio Fibrosi Cistica (FC) annesso al Centro Fibrosi Cistica dell'AOUI di Verona alla fine degli anni '80 inizio anni '90.

Nel 2007 il Laboratorio FC diventa parte integrante del Laboratorio Analisi (sede di Borgo Trento) dell'AOUI di Verona dove ad oggi ancora risiede come Sezione di Patologia Molecolare.

Analisi di mutazioni del gene CFTR

PRIMO LIVELLO

  • Neonati sottoposti allo screening neonatale per fibrosi cistica
  • Pazienti con FC e loro familiari
  • Pazienti affetti da pancreatite idiopatica
  • Coppie che progettano di usufruire di fecondazione assistita
  • Partner di affetti da FC e di portatori sani
  • In caso di riscontro di intestino iperecogeno fetale
  • Da prelievo di villi coriali per diagnosi prenatale nelle coppie con rischio 1:4

SECONDO LIVELLO (NGS)

  • Completamento del genotipo di pazienti CF
  • Ricerca di eventuali mutazioni in partner di portatori sani


Direttore

  Prof. Giuseppe Lippi

Dirigenti biologi/medici

  • Dr.ssa Anna Tamanini (responsabile Screening neonatale)

  • Dr. Alberto Bonizzato

  • Dr.ssa Alessandra Polimeni



Tecnici di laboratorio

  • Angela Bozzoli

  • Nunziatina Le Rose

  • Paola Perantoni

  • Fabiola Di Salvo

  • Beatrice Cirulli

  • Sara Scandola


Il Centro ha bisogno anche del tuo sostegno

mani sovrapposte

Dona a: LEGA ITALIANA FIBROSI CISTICA VENETO ODV - C.F. 80052230234
c/o Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata - Piazzale Stefani 1, 37126 Verona

 -  Banca popolare di Verona e Novara - IBAN: IT 16 X 05034 11708 000000040388
 -  Unicredit Banca - IBAN: IT 78 O 02008 11718 000000566526
 -  C/C postale n. 18268375 - IBAN: IT 76 T 076 0111 7000 00018268378

Causale: donazione per Centro Fibrosi Cistica - Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona

Ulteriori informazioni

Dichiarazione di accessibilità